Ortler Sky Trails 2021 rimandato al 2022

Cari runner di tutto il mondo,

È a malincuore che vi annunciamo che l'Ortler Sky Trail 2021 non potrà avere luogo.

Partecipanti

Se eravate ancora registrati per questa estate al momento della cancellazione, dovreste aver ricevuto un messaggio martedì 29 giugno. Riceverete un'altra email dove potrete scegliere di donare la vostra quota d'iscrizione alla ricerca sulla SLA, trasferirla alla prossima edizione o richiedere un rimborso.

Un successo inaspettato

Nonostante la situazione Covid e la limitata promozione, l'evento ha molti più partecipanti rispetto al debutto internazionale del 2019. Avevamo raggiunto quota 300 iscrizioni e molte persone hanno chiesto di registrarsi anche dopo che le iscrizioni erano state chiuse. È bello vedere che la comunità del trail running sta scoprendo questo evento. Dopo essere stati costretti a cancellare l'edizione 2020 a causa del Covid, tutti noi abbiamo aspettato l'estate per tutto l'anno.

Un lungo cammino

Vi siete allenati e preparati a lungo e abbiamo lavorato a lungo e duramente per rendere possibile questo evento insieme a un team di quasi 70 volontari.

Durante il Covid è stato estremamente difficile ottenere qualsiasi sponsorizzazione. Oltre a questo, ci siamo dovuti confrontare con ulteriori regolamenti sulle licenze che sono stati decisi a livello nazionale a causa del Covid. Siamo rimasti in contatto con tutte le istituzioni necessarie e abbiamo investito in consulenze legali, a nostre spese, nonostante le incertezze durante tutto l'anno.

Non appena siamo venuti a conoscenza delle possibili conseguenze dovute ai cambiamenti nei regolamenti, abbiamo chiuso le registrazioni fino a quando non abbiamo saputo l'esito definitivo e a quel punto abbiamo dovuto prendere una decisione.

Preoccupazioni improvvise

Abbiamo dovuto prendere in considerazione molti aspetti. Un esempio eclatante: Südtirol ha messo in atto delle procedure di test molto efficaci che ci hanno permesso di organizzare l'evento senza preoccupazioni riguardanti i test Covid. Addirittura il personale degli hotel è stato addestrato a svolgere un ruolo in questo e ad essere preparato per il turismo estivo. A causa dei cambiamenti nel regolamento riguardante il Green Pass, questo non era più permesso. Dato che Sulden è un paese molto piccolo, al momento della nostra decisione, si parlava della necessità di dover organizzare una struttura mobile per i test Covid, con personale medico, che sarebbe venuta a costare decine di migliaia di euro.

Non siamo una squadra di calcio popolare con milioni di euro e molta influenza politica. Non siamo neppure un evento di trail running con grandi sponsor e decine di edizioni alle spalle come per esempio il Lavaredo Ultra Trail. Siamo un evento che ha anche come obiettivo la raccolta fondi per la SLA, e ha iniziato solo nel 2019 e ha dovuto cancellare l'anno precedente a causa del Covid. Siamo già in tempi difficili e questo non è qualcosa che potevamo permetterci. La regione, da sempre orientata al turismo, è quasi senza entrate dall'inizio della pandemia: questa spesa inaspettata era qualcosa di difficile da gestire anche per loro.

Avremmo potuto aspettare e continuare a sperare di non doverci conformare a queste nuove regole, ma questo non sarebbe stato responsabile, perché se avessimo dovuto cancellare, il colpo sarebbe stato molto più duro perché più in prossimità dell'evento.

Insieme a tutte le altre limitazioni dovute al Covid, il peso di questo aspetto ha chiaramente fatto pendere l'ago della bilancia verso una conclusione: abbiamo dovuto cancellare l'edizione di quest'anno.

Situazione attuale

Abbiamo perso la fiducia di alcuni partecipanti e offriamo un rimborso completo della loro quota di iscrizione. Ora dobbiamo affrontare un grosso colpo finanziario dopo tutte le spese che abbiamo investito in questa edizione. Non riusciamo a capire perché l'UE ci abbia messo così tanto a fornire regolamenti chiari prima dell'estate. Tutto questo non sarebbe successo se non fosse stato per il cambiamento delle regole sul Covid e le incertezze proprio prima dell'inizio dell'estate. Non c'è modo di tornare indietro ora, quindi dobbiamo imparare la lezione e guardare avanti.

Ortler Sky Trails 2022

Anche se questo è un grosso colpo, siamo fiduciosi che l'evento sarebbe stato grande se ci fosse stato permesso di continuare. Tutti quelli coinvolti nel progetto vedono il potenziale e ci stiamo già preparando per la prossima edizione. Sarà più grande e migliore di quanto questa edizione sarebbe e avrebbe dovuto essere e non vediamo l'ora di vedervi lì.